Messaggi RCS
Che cosa sono?

Partiamo dall’inizio, ovvero dagli SMS, gli antenati degli RCS.

Gli SMS sono uno dei tanti canali utilizzati dalle aziende per inviare promozioni, supportare i clienti, fidelizzarli ecc. La loro efficacia è imbattibile, perché vengono letti ed aperti circa il 90% delle volte, contro il 30% per le e-mail.

Oltre agli SMS sono state sviluppate negli anni delle app di messaggistica fra cui i notissimi WhatsApp, Messenger e Telegram che devono il loro successo al fatto di essere gratuite, di poter creare chat e gruppi di chat e forniscono la possibilità di condividere contenuti multimediali.

Se queste app sono ottime per uso personale, non lo sono altrettanto quando si parla delle aziende, perché:

01. Non supportano le automazioni.

02. Non sono adatte per invii massivi.

03. Problemi a livello di gestione dei contatti.

Che cosa sono gli RCS

Come funzionano i messaggi RCS

È qui che entrano in gioco gli RCS, (Reach Communication Services) una sorta di fusione fra SMS e app di messaggistica.

La piattaforma RCS è un protocollo universale standard di GSMA (organizzazione che rappresenta gli operatori di rete mobile di tutto il mondo), piattaforma promossa da Google e diffusa dai suoi partners certificati.

La tecnologia RCS consente l’invio e la ricezione di messaggi interattivi e multimediali senza appoggiarsi ad alcuna app esterna.

Il vantaggio per le aziende è che possono dialogare con i clienti attraverso un canale nuovo e molto potente che permette di condividere foto, video, gif, mappe interattive, chat, caroselli di prodotto, call to action, pdf.

Il cliente che riceve questo tipo di messaggi può rispondere all’azienda dando il via ad una chat.

Come funzionano i messaggi RCS

Proprietà degli RCS

Per inviare messaggi RCS aziendali il mittente deve essere sempre verificato tramite una procedura fornita da Google. Questo garantisce al destinatario di ricevere sempre messaggi sicuri inviati da mittenti verificati e che presentano un profilo provvisto di dati e contatti.

Grazie alle performance in tempo reale è possibile conoscere se il messaggio è stato consegnato o meno, se viene aperto, se viene letto, in che momento viene letto e se l’utente interagisce con il messaggio.

3 casi reali di utilizzo dei messaggi RCS

01. Subway, catena di fast food americana

Subway ha usato gli RCS per inviare promozioni.

Il pubblico ha visto tramite le immagini della promozione quello che poteva acquistare.

Il tasso di conversione è aumentato in maniera esponenziale, generando un +140% di vendite.

inviare promozioni
Messaggi RCS per conferma di prenotazione

02. Booking.com

Booking.com ha inviato ai propri clienti la notifica di conferma di prenotazione del soggiorno.

In questo modo l’utente ha potuto vedere le foto della struttura, scaricare l’app di booking, mettere le date su Google Calendar, interagire con il messaggio chiedendo più informazioni al servizio di assistenza.

03. Overstock, negozio online di design

Overstock ha usato gli RCS per stimolare l’engagement e aumentare le recensioni dei prodotti.

Quando il cliente acquistava sul sito riceveva automaticamente un RCS con la richiesta di recensire il prodotto rispondendo allo stesso messaggio.

Gli effetti positivi sono stati moltissimi: aumento del coinvolgimento del cliente, maggiori conversioni di acquisto del prodotto, ottimizzazione SEO, aumento del tasso di fidelizzazione dei clienti. 

Messaggi rcs per aumentare le recensioni
Hai in mente un progetto per costruire la presenza online della tua azienda?

Contattaci e insieme daremo vita alle tue idee.